Skip links

Sanità, per celiachia procedure semplificate anche nel Lazio

Sanità, per celiachia procedure semplificate anche nel Lazio

Procedure semplificate nel Lazio per l’acquisizione dei prodotti  destinati ai 17.000 celiaci della nostra regione. Lo ha spiegato il Presidente Nicola Zingaretti che ha firmato un decreto  con cui si prevede ‘il riuso’ nella Regione Lazio del  sistema  di erogazione di alimenti, ed altro, già utilizzato nella Lombardia e adottato dal Veneto e dalla Toscana.

Con l’adesione a questo network il sistema  di pagamento sarà simile alle quotidiane modalità di pagamento alla cassa con la possibilità però di utilizzare come ‘borsellino elettronico’ la Tessera sanitaria nazionale nella funzione di Carta nazionale dei servizi  (Cns).

Il sistema prevede infatti la completa dematerializzazione dei processi amministrativi di assistenza ai celiaci e inoltre permette di utilizzare il budget mensile per l’acquisto dei prodotti negli esercizi commerciali autorizzati, quali farmacie e negozi, anche all’interno delle regioni facenti  parte del network  e che utilizzano la stessa piattaforma. Il nuovo servizio sarà in funzione una volta che sarà approvato il finanziamento con Fondi Europei da parte dell’Agenzia per la Coesione Territoriale e comunque sarà attivo entro  la fine dell’anno.

Return to top of page