Skip links

Regione – Sport, ok a bando per riqualificazione e ammodernamento impianti

Regione – Sport, ok a bando per riqualificazione e ammodernamento impianti

Quattro milioni di euro per interventi di riqualificazione, ammodernamento, adeguamento tecnologico, contenimento dei consumi energetici, manutenzione straordinaria, adeguamento alla normativa sulla sicurezza, messa in sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche degli impianti sportivi. Il tutto in un avviso pubblico, di prossima uscita, e a beneficiare dei contributi potranno essere gli istituti secondari di istruzione di primo e secondo grado del Lazio.

È quanto prevede il bando “Pronti, Sport, Via!” che ha ottenuto oggi il via libera della commissione Sport e politiche giovanili del Consiglio regionale. Il relativo schema di deliberazione – che torna ora in Giunta per l’approvazione definitiva – ha ricevuto parere favorevole a maggioranza.

Undici le osservazioni approvate: si tratta di proposte migliorative ed esplicative del testo redatto dalla giunta, tese principalmente ad ampliare la platea dei soggetti beneficiari del bando, riducendo ad esempio l’importo massimo assegnabile o abbassando da ventimila a quindicimila il numero di abitanti necessario per chiedere il finanziamento anche da parte dei piccoli comuni.

Cinque i criteri di cui si terrà conto ai fini della valutazione delle domande:

  • numero degli studenti iscritti;
  • qualità progettuale proposta;
  • interventi su impianti sportivi che permettano l’accesso settimanale, in orario curricolare, a ragazzi di istituti scolastici limitrofi
  • interventi su impianti sportivi che permettano l’utilizzo settimanale, in orario extracurricolare, da parte di associazioni o società sportive;
  • interventi su impianti sportivi di aree periferiche e maggiormente degradate e che contribuiscono al recupero e all’inclusione sociale.

Ad assegnare i punteggi sarà una apposita commissione per la valutazione delle proposte progettuali, che verrà nominata dalla direzione regionale Salute e politiche sociali. Una volta recepite le osservazioni approvate oggi in Commissione, il bando sarà emanato dalla giunta e pubblicato sul bollettino ufficiale, nonché sul sito web della Regione Lazio.

Return to top of page