Skip links

Regione, avviso pubblico per integrazione scolastica alunni con disabilità

Regione, avviso pubblico per integrazione scolastica alunni con disabilità

La Regione Lazio ha adottato l’Avviso pubblico “Piano di interventi finalizzati all’integrazione scolastica e formativa degli allievi con disabilità – Assistenza Specialistica anno scolastico 2017-18”: è questo l’avviso pubblico promosso dalla Regione Lazio finalizzato all’inclusione nella formazione e nella socialità degli alunni con disabilità, mediante non solo l’apprendimento formale ma anche attraverso un processo educativo globale che permetta la piena formazione della personalità dell’alunno.

Preceduta da un’intensa fase di confronto partenariale con gli attori pubblici e privati interessati, l’approvazione dell’avviso individua le attività di assistenza specialistica da fornire e destina esclusivamente alla retribuzione degli operatori specialistici e di tutto il personale in servizio presso le scuole a vario titolo coinvolto nel progetto di integrazione, e le risorse messe a disposizione. Risorse, si chiarisce nel testo dell’avviso, il cui importo complessivo sarà quantificato con successivi atti dell’amministrazione regionale, sulla base della tipologia dei soggetti che risulteranno assegnatari del finanziamento.

I Soggetti proponenti che possono presentare progetti di inclusione a valere sull’avviso sono pertanto:

  • Le Istituzioni Scolastiche pubbliche;
  • Le Istituzioni Formative che erogano percorsi di Istruzione e Formazione Professionale validi per l’assolvimento del diritto-dovere;
  • Le Istituzioni scolastiche paritarie;
  • Le Reti tra Istituzioni Scolastiche/Fo

Sono invece destinatari dei progetti di inclusione e della relativa assistenza specialistica, gli studenti con disabilità certificata che frequentano le istituzioni scolastiche/formative del secondo ciclo di istruzione, presenti sul territorio regionale (per dettagli si rimanda a quanto stabilito all’art. 3.2 dell’avviso).

Le proposte progettuali dovranno essere presentate compilando esclusivamente la modulistica predisposta dalla Regione Lazio ed allegata all’Avviso, disponibile al seguente indirizzo

http://www.regione.lazio.it/rl_istruzione_giovani/?vw=documentazioneDettaglio&id=41568

Tutti i documenti/modelli devono essere firmati digitalmente. Ciascun proponente (sia in forma singola che in rete) potrà presentare una sola proposta progettuale.

La PEC usata ai fini della presentazione del progetto deve essere quella del soggetto proponente.

Non sarà ritenuta ammissibile la domanda inviata da casella di posta elettronica ordinaria o da PEC non appartenente al soggetto proponente.

Le proposte progettuali dovranno essere inviate all’indirizzo PEC istruzioneassistenzadisabilita@regione.lazio.legalmail.it entro il 25 luglio 2017.

Return to top of page