Skip links

PSR LAZIO; BANDITI OLTRE 52 MILIONI EURO PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI DEL LAZIO

PSR LAZIO; BANDITI OLTRE 52 MILIONI EURO PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI DEL LAZIO

Sono stati pubblicati stamani sul BURL tre nuovi bandi del Programma di Sviluppo Rurale del Lazio che prevedono uno stanziamento complessivo di risorse pari a 52milioni 450mila euro.

Nello specifico, le misure bandite sono:

–              la 3.2.1 dedicata al “Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno”  per l’informazione e la promozione dei prodotti agricoli di qualità, al fine di sensibilizzare il consumatore sui caratteri distintivi delle produzioni certificate. Lo stanziamento finanziario previsto è di 2.400.000 euro e i beneficiari del sostegno sono associazioni di agricoltori, nelle forme esplicitate dal bando pubblico, che aderiscono ad almeno un regime di qualità ai sensi del Reg. UE 1305/2013;

–              la 4.2.1 dedicata agli “Investimenti nelle imprese agroalimentari” che realizzano investimenti materiali e/o immateriali per la trasformazione, la trasformazione e commercializzazione e/o lo sviluppo dei prodotti agricoli, a eccezione dei prodotti della pesca. Gli investimenti devono essere finalizzati a favorire l’integrazione di filiera, il miglioramento delle tecnologie in funzione di una competitività rivolta al mercato globale, l’innovazione, la qualificazione delle produzioni, le prestazioni economiche e ambientali, l’aumento del valore aggiunto, la creazione di strutture per la trasformazione e commercializzazione su piccola scala nel contesto di filiere corte e di mercati locali. Lo stanziamento finanziario previsto è di 20.000.000 euro;

–              la 4.1.1 dedicata a “Investimenti nelle singole aziende agricole finalizzati al miglioramento delle prestazioni” per le imprese agricole che realizzano investimenti materiali e/o immateriali per l’ammodernamento delle strutture e per l’introduzione di tecnologie innovative che dovranno comportare un miglioramento del rendimento globale dell’azienda agricola. Lo stanziamento finanziario previsto è di 30.000.000 euro e i beneficiari del sostegno sono imprese laziali del settore della produzione primaria che realizzano investimenti materiali e/o immateriali per l’ammodernamento delle strutture e per l’introduzione di tecnologie innovative.

Tutti i dettagli e le relative procedure di presentazione delle domande sono sul sito lazioeuropa.it.

Return to top of page