Skip links

Lazio, assegno tirocini per giovani aumentati da 500 a 800 euro

Lazio, assegno tirocini per giovani aumentati da 500 a 800 euro

Entra nel vivo il bando da 20 milioni di euro per i tirocini dedicati ai giovani che non studiano e non lavorano e di età compresa tra i 18 e 29 anni. Rispetto al passato, ci sono delle novità importanti a vantaggio dei tirocinanti: abbiamo innalzato il contributo mensile da 500 a 800 euro, di cui 300 a carico della Regione e 500 del datore di lavoro; inoltre ai ragazzi dovranno essere erogati i soldi ogni fine mese, grazie a un sistema di anticipazione del datore di lavoro e rimborso da parte della Regione.

Con queste scelte nel Lazio sono personalizzate e ottimizzate le opportunità del Programma europeo Garanzia Giovani, andando incontro alle esigenze reali dei nostri cittadini. Rispetto alla prima fase del 2014-2018 (che si è conclusa con 50 mila tirocini attivati e 13mila e 500 contratti di lavoro sottoscritti) si vogliono coinvolgere maggiormente chi ha più difficoltà a trovare un’occupazione. Sono i giovani con lacune formative, scarsamente qualificati e che vivono in situazioni di povertà. Questi ragazzi rischiano di rimanere esclusi dal mondo del lavoro e dallo stesso contesto sociale.

È invece nella fascia d’età 18-29 che si può intervenire positivamente, prendendo in carico le persone, attivando una formazione di qualità mirata all’occupazione e offrendo la possibilità di intraprendere un percorso di formazione sul campo, che renda i ragazzi più preparati, più competitivi e più consapevoli. La nuova stagione di Garanzia Giovani dovrà essere uno strumento di coinvolgimento e di affermazione di pari opportunità; a corredo di questo obiettivo stiamo predisponendo un piano di potenziamento e efficientamento dei centri per l’impiego regionali.

Return to top of page