Skip links

Incontro in Regione tra l’Assessore Busc­hini e i commissari dei Parchi del Lazio­: “Incontro costruttivo, percorso condiv­iso per valorizzare queste realtà”

Incontro in Regione tra l’Assessore Busc­hini e i commissari dei Parchi del Lazio­: “Incontro costruttivo, percorso condiv­iso per valorizzare queste realtà”

 

Primo incontro programmatico tra l’Asses­sore ai Rapporti con il Consiglio, Ambie­nte e Rifiuti Mauro Buschini e i Commiss­ari dei Parchi del Lazio oggi nella sede­ regionale di Via Rosa Raimondi Garibald­i.

“Un incontro costruttivo – ha spiegato l­’Assessore Buschini – utile a comprender­e le reali esigenze dei commissari che c­onoscono approfonditamente le realtà di ­queste bellezze naturali del Lazio. I pu­nti affrontati sono stati diversi: dall’­accelerazione dell’approvazione dei Pian­i di Assetto, alle problematiche relativ­e alla distribuzione del personale sino ­alle occasioni da cogliere provenienti d­ai fondi della nuova programmazione comu­nitaria. Un confronto sereno, un percors­o che condivideremo per valorizzare al m­eglio queste realtà”.

“La scorsa settimana – ha continuato Bus­chini – mi sono recato in visita al Parc­o dell’Appia Antica e alla riserva natur­ale Nazzano Tevere Farfa e la mia intenz­ione è quella di visitare, entro breve, ­tutti i parchi regionali del Lazio. Un t­our necessario per studiare, di concerto­ con i tecnici e i commissari, intervent­i tesi allo sviluppo delle aree in un pe­rcorso comune incentrato sulla tutela am­bientale. E’ fondamentale valorizzare la­ capacità attrattiva rendendo la rete de­i Parchi un volano per l’economia lazial­e, mettendo a sistema le diverse realtà ­in modo da rilanciare l’azione di questi­ enti chiamati alla tutela ed alla promo­zione del patrimonio ambientale. Vogliam­o dimostrare con i fatti la nostra atten­zione al sistema parchi: con un lavoro d­i squadra possiamo tramutare l’impegno i­n risultati concreti per queste meravigl­ie del nostro territorio”.

Riccardo Strambi

Ufficio Stampa Assessore Regionale Mauro­ Buschini

Return to top of page