Skip links

BUSCHINI, RISOLTO PROBLEMA PAGAMENTI ARRETRATI AL CONSORZIO DI BONIFICA VALLE DEL LIR

BUSCHINI, RISOLTO PROBLEMA PAGAMENTI ARRETRATI AL CONSORZIO DI BONIFICA VALLE DEL LIR

“A seguito del confronto che abbiamo avuto con i sindaci e con i cittadini riguardo gli arretrati richiesti dal consorzio di bonifica Valle del Liri, il commissario del Consorzio e la direzione regionale agricoltura hanno chiesto un parere all’Avvocatura regionale che, interpellata, ha ritenuto illegittima la richiesta dei pagamenti degli arretrati nelle bollette relative all’anno 2014 ai cittadini proprietari di fabbricati ricadenti nel perimetro del Consorzio di Bonifica Valle del Liri. Saranno, dunque, interamente restituite le somme ai cittadini che avevano già provveduto a versare gli emolumenti e conseguentemente eliminate le richieste di pagamento per gli anni successivi, ovvero a partire dal 2015 fino al 2018. Saranno, inoltre, prontamente informati i sindaci dei comuni interessati e il consorzio provvederà a preparare un modulo per i rimborsi da consegnare ai cittadini tramite i comuni ricadenti nel consorzio di Bonifica Valle del Liri”.

Lo dichiara in una nota il consigliere regionale Mauro Buschini.

“Abbiamo da subito – ha proseguito Buschini -intrapreso un dialogo con i sindaci ed i cittadini interessati per risolvere in maniera trasparente una situazione che ha creato evidenti disagi ai proprietari di fabbricati nel perimetro consortile. Il parere dell’avvocatura regionale restituisce serenità alla cittadinanza interessata non più obbligata al pagamento degli arretrati sulla tassa di bonifica. Un risultato costruito tra la Regione e i comuni e che ci fa essere soddisfatti per quanto ottenuto. Il mio ringraziamento al capo di gabinetto della Regione Lazio Albino Ruberti e al commissario del Consorzio Stefania Ruffo per lo straordinario svolto”.

23 settembre 2019

Return to top of page