Skip links

Buschini: “Dopo il risanamento ora riduzioni Irpef e Irap”

Buschini: “Dopo il risanamento ora riduzioni Irpef e Irap”

“Il lavoro di questi anni dell’amministrazione Zingaretti sul risanamento economico di un Ente che si presentava disastrato, sull’orlo del fallimento, non è un fatto meramente burocratico. Con 1,6 miliardi di euro di risparmi in 5 anni grazie al taglio di sprechi e sperperi e grazie alle grandi innovazioni come la Centrale unica degli acquisti, sono stati pagati circa 10 miliardi di debiti pregressi a imprese, cittadini, studenti, enti locali. E’ stato possibile ridurre i tempi di pagamento da 1.000 a 26 giorni per il settore extrasanitario e da 254 a 69 giorni per il settore sanitario. Abbiamo iniziato con la riduzione dell’addizionale Irpef regionale per i redditi inferiori a 35.000 euro e il seguente taglio progressivo in base al reddito (-323 milioni di tasse per i cittadini). E’ stato abolito anche l’extra ticket sanitario per diverse prestazioni con un risparmio di circa 20 milioni l’anno per i cittadini. E’ stato l’inizio di un percorso che ha invertito la tendenza per quella che per molti anni è stata la Regione con le tasse più alte dell’intero Paese”.

Lo dichiara in una nota l’Assessore regionale Mauro Buschini.

“Oggi – continua Buschini – è possibile incidere in misura maggiore su un tema importante qual è la pressione fiscale. Siamo nelle condizioni di poter confermare l’esenzioni dell’addizionale Irpef già in essere per 2,3 milioni di cittadini laziali e operare una graduale riduzione dell’aliquota IRAP per le imprese così da favorire un più significativo rilancio dell’economia del territorio e la creazione di nuovi posti di lavoro. Ciò non sarà attuato con tagli lineari ai servizi, che invece continueranno a crescere, ma grazie ad una nuova stagione di spending review e di efficientamento della macchina regionale. Gran parte dei soldi risparmiati, saranno investiti per ridurre le tasse ai cittadini del Lazio”.

Ufficio Stampa Assessore Regionale Mauro Buschini

Return to top of page