Skip links

Buschini “Continuare a lavorare su snellimento macchina burocratica”

Buschini “Continuare a lavorare su snellimento macchina burocratica”

“Una Regione moderna e al passo con i tempi e’finalmente possibile. Un lavoro importante di snellimento burocratico e’ stato già fatto in questi anni da parte dell’amministrazione Zingaretti: erano 35 le società partecipate nel Lazio, oggi sono soltanto sei, quelle realmente utili alla macchina amministrativa. Ciò, oltre ad aver comportato un sostanzioso taglio delle poltrone dei vari componenti dei Cda con risparmi superiori al miliardo di euro, ha permesso una riorganizzazione dell’Ente fondamentale per accelerare le pratiche a cittadini, Enti locali e imprese. Con il taglia leggi, poi, sono stati 446 i testi normativi regionali cancellati perché desueti o superati. Attraverso l’Open data e l’Open Spesa Regionali, altre due grandi innovazioni di questi anni, ogni cittadino può verificare le spese della Regione nel dettaglio di ogni singola voce. Una grande operazione di trasparenza sulla quale bisogna continuare ad investire per coinvolgere sempre più i cittadinini i processi decisionali della Regione Lazio.”

Lo dice in una nota l’assessore regionale Mauro Buschini.

“Continuare a modernizzare la struttura per agevolare i cittadini è un obiettivo del nostro programma per i prossimi cinque anni -spiega Buschini -. Interverremo per un consiglio regionale ancora più efficace e snello grazie ad un nuovo regolamento per velocizzare i lavori e per monitorare l’applicazione delle leggi ei risultati delle stesse. Sara’ creato anche uno spazio dico working, di condivisione di un lavoro, con esperti pronti a dialogare con cittadini e associazioni su diverse tematiche. Per ogni provincia, inoltre, sara’ prevista un’unica struttura amministrativa regionale per ridurre i costi e semplificare l’accesso ai servizi. Continueremo, infine, ad investire sull’amministrazione digitale”.

Return to top of page