Skip links

Buschini: “Decreto sblocca turn over è un passaggio molto importante per la sanità nel Lazio”

Buschini: “Decreto sblocca turn over è un passaggio molto importante per la sanità nel Lazio”

“La firma del decreto sblocca turn over da parte del Presidente Zingaretti segna una svolta storica per il Lazio: dopo ben dieci anni, torneremo ad assumere nella nostra Regione e nel prossimo triennio, 1200 professionisti tra medici, infermieri e tecnici, metà dei quali precari, rafforzeranno gli organici delle nostre strutture ospedaliere”.

Lo dichiara in una nota il consigliere regionale Mauro Buschini a margine del decreto firmato questa mattina dal governatore del Lazio Nicola Zingaretti alla presenza del subcommissario Giovanni Bissoni, del capo della cabina di regia sanitaria Alessio D’Amato e delle sigle sindacali e di categoria.

“La stabilizzazione dei precari della Sanità ha inizio – ha continuato Buschini – e ora si potrà intervenire, in maniera decisa, per risolvere criticità nelle Asl offrendo una risposta risolutiva ai tanti lavoratori che, finalmente, potranno vedere stabilizzato il loro impiego. Si rafforza la rete sanitaria, si garantisce un futuro a molti precari e si procede con nuove assunzioni così da migliorare l’offerta ai cittadini: si tratta di una boccata di ossigeno per gli ospedali del nostro territorio che hanno sofferto, negli anni, a causa del commissariamento e del conseguente blocco del turn over. Tracciamo una nuova rotta, per una sanità migliore nei territori”.

Riccardo Strambi

Ufficio Stampa Consigliere Regionale Mauro Buschini

Return to top of page