Skip links

Buschini: “Al Matusa una straordinaria lezione di civiltà all’Italia intera”

Buschini: “Al Matusa una straordinaria lezione di civiltà all’Italia intera”

“’E’ tutto relativo, anche il dramma della retrocessione. Per la gioia dei Lotiti, il Frosinone toglie il disturbo, ma nei paraggi del Matusa non esiste traccia di dramma. Chi calasse da Marte penserebbe di essere a Leicester, Ciociaria british che ha appena irretito e irritato vincendo lo scudetto di sua maestà. Stessa baraonda, stessi cori, stessi striscioni. Uguale il grazie collettivo’.

Riporto l’incipit dell’articolo di Cristiano Gatti del Corriere della Sera che ha dedicato un pezzo, dal titolo Retrocessi e applauditi, al nostro Frosinone.Utilizzo alcune sue frasi perché rispecchiano in pieno il mio pensiero riguardo la straordinaria lezione di civiltà che il popolo ciociaro, grazie ai nostri leoni, ha dato all’Italia intera. Non nascondiamolo: quando i media nazionali si fermano a elogiare le gesta dei canarini fa sempre un bell’effetto, anche se si tratta solo di calcio e tutti sappiamo che le emergenze di questa terra sono sicuramente altre. Viviamo in un’Italia famosa nelle cronache sportive per episodi di violenza, guerre tra ultras, devastazioni collettive. No. Frosinone ha insegnato che lo sport, pur nell’amarezza di una retrocessione, sa regalare ancora momenti magici, che assomigliano a una favola. E’ successo al Matusa e tutti si sono tolti il cappello di fronte allo spettacolo di una squadra applaudita, osannata. Perché è retrocessa, ma ha dato tutto. Ed io, nella mia veste istituzionale, non posso far altro che ringraziare tifosi, società e squadra per una pagina che rimarrà indelebile nella nostra storia. Nella speranza, facendo mio anche il “grido” dalla sua pagina Facebook di Mirko Gori, nostro conterraneo, che presto ‘Torneremo’. Ce lo meritiamo, questo è fuori da ogni dubbio”.

Lo dichiara in una nota l’Assessore Regionale Mauro Buschini.

Riccardo Strambi

Ufficio Stampa Assessore Regionale Mauro Buschini 

Return to top of page